Lascia un commento

SETO TAISHO VS YOKAI

Un nuovo gioco di Alessandro Grussu per tutti gli ZX Spectrum 128K

Dopo essere stato sconfitto da Funky Fungus, Seto Taishō, il “Generale Stoviglia”, ritorna in Giappone con i suoi sogni di gloria ormai infranti. Tuttavia, durante la sua assenza, il paese è caduto nel caos. Risvegliati dalle arti magiche usate da Seto Taishō per reclutare il suo esercito, gli Yōkai – i mostri e demoni giapponesi, ai quali esso stesso appartiene – sono spuntati dappertutto, spaventando e tormentando la popolazione. Le forze di polizia e militari sono incapaci di fronteggiare le orde di dispettose creature, che sembrano invulnerabili alle armi umane.
“È tutta colpa tua!”, gridano tutti, puntando il dito contro Seto Taishō. “Non avresti dovuto immischiarti con quei poteri!”
Ci vuole uno Yōkai, quindi, per battere gli Yōkai – e Seto Taishō, essendo il colpevole, non può fare altro che impugnare la sua lancia con un vaso per punta, e liberare la sua patria da quelle stesse forze che ha scatenato così irresponsabilmente. La sua stessa specie…

After having been defeated by Funky Fungus, Seto Taishō, the crockery general, returns to Japan with its dreams of glory now shattered. However, during its absence, the country has fallen in turmoil. Awakened by the magic arts used by Seto Taishō in order to recruit its army, the Yōkai – the monsters and goblins of Japan, to which our character belongs itself – have been popping up everywhere, frightening and harassing the population. The police and military forces are unable to withstand the hordes of mischievous creatures, which seem to be invulnerable to human weapons.
“It’s all your fault!”, everybody cries, pointing their fingers at Seto Taishō. “You should not have messed with those powers!”
It takes a Yōkai, then, to defeat the Yōkai – and Seto Taishō, being the culprit, cannot do anything but wielding his jug-pointed spear, and liberate its homeland from the very forces it has so carelessly unleashed. Its own kind…

Seto-art

Tutte le informazioni nonchè il gioco, disponibile gratuitamente per il download, sul sito dell’autore: alessandrogrussu.it

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: